I Segreti di Leonardo

“Far vivere un'istituzione culturale complessa e integrata come la Biblioteca, Pinacoteca e Accademia Ambrosiana non significa solo tenere in ordine le sale di una pinacoteca e gli scaffali di una biblioteca; piuttosto, significa rendere fruibile a un numero sempre maggiore di persone quei beni culturali (manoscritti, libri, disegni, dipinti) che hanno nutrito ed espresso nei secoli la ricerca del Bello e del Vero, nella convinzione che tale ricerca ancora oggi è fondamentale per migliorare la qualità della vita individuale e civile.”

Don Francesco Braschi
Dottore incaricato della Biblioteca Ambrosiana

I Segreti di Leonardo
icona demo

Scopri le mostre sul Codice Atlantico di Leonardo e visita i tesori dell’Ambrosiana.

Accedi alla demo
icona demo

Registrati per vivere questa esperienza originale e indimenticabile.

Acquista a 4,99 2,99 €
icona demo

Se hai già acquistato, da qui puoi accedere a "I Segreti di Leonardo".

Accedi

Il Progetto

Per realizzare questo ambizioso progetto - corrispondente alla visione di Federico Borromeo, fondatore nel 1609 della Biblioteca Ambrosiana a Milano - sono stati utilizzati una vasta gamma di linguaggi, che permettono di abbattere le barriere spazio-temporali, offrendo un viaggio virtuale interattivo e multimediale assolutamente unico: "I segreti di Leonardo. Viaggio nell'Ambrosiana virtuale e segreta".

I Segreti di Leonardo

"I segreti di Leonardo" è l'innovativo progetto che per la prima volta ri-presenta al pubblico tutte le mostre dedicate alla raccolta di disegni più famosa al mondo, il Codice Atlantico di Leonardo.

Le ventiquattro mostre, che fino al 2015 si terranno alla Biblioteca Ambrosiana e nella Sala del Bramante in Santa Maria delle Grazie a Milano, rimarranno sotto i riflettori grazie alle nuove tecnologie: grazie al format I'MVR® (Interactive Multimedia Virtual Reality) sarà conservata l'emozione di tutte le esposizioni che verranno presentate al pubblico in questi anni.

Ogni mostra è ri-presentata nel suo allestimento originale, attraverso la realtà virtuale fotografica, in modo da permettere al visitatore di rivivere l'atmosfera delle antiche sale dell'esposizione "reale" e, nello stesso tempo, di potersi avvicinare al foglio e accedere alla scheda informativa. Inoltre, un commento audio aiuta a comprendere la complessità di ogni singolo disegno di Leonardo.

La magia non finisce qui. Gli utenti potranno ammirare i tesori custoditi nella Pinacoteca e Biblioteca Ambrosiana in un allestimento creato ad hoc, che presenta in un unico ambiente virtuale le opere più famose esposte nelle diverse sale della galleria: la Canestra di Caravaggio, la Maddalena di Tiziano, il Ritratto di giovane di Giorgione, le Allegorie di Brueghel, il cartone della Scuola di Atene di Raffaello. La visita regala, inoltre, suggestivi momenti di lettura nella seicentesca Sala della Rosa, che per l'occasione accoglie virtualmente l'antichissima Ilias Picta, il Virgilio di Petrarca, le lettere di Lucrezia Borgia e manoscritti in arabo, cinese e giapponese.

Tutti i capolavori presentati sono accompagnati da una scheda informativa e dalla relativa audio guida; il format editoriale I'MVR® consente, inoltre, di osservare i numerosi dettagli di ciascuna opera.

L'itinerario virtuale permette infine di scoprire luoghi difficilmente accessibili nella realtà, come il Foro dell'antica Mediolanum, importante scoperta archeologica custodita sotto le sale dell'Ambrosiana, ancora in via di restauro.